Segretaria Virtuale: le tariffe di questo servizio

C’era una volta la segretaria tradizionale, quella che occupava una sedia nel tuo ufficio e che, lavorasse o no, costava ai datori di lavoro cara, molto cara: contributi, malattie, ferie, maternità. C’era una volta però. Oggi non c’è più, o meglio, non esiste solo lei. Cambiano i tempi e con essi cambiano le figure professionali, ma le esigenze degli imprenditori e dei liberi professionisti sono più o meno le stesse di sempre. In aiuto di queste figure professionali è arrivato il servizio di segretaria virtuale.

Si tratta di una segretaria che da remoto gestisce tutte le consuete attività di segretariato: risponde al tuo numero di telefono (grazie ad un semplice trasferimento di chiamata) fino a 24 h su 24, 7 giorni su 7 ed in modo personalizzato ed estremamente flessibile. Di solito è possibile provare gratis il servizio per un mese, senza canone e senza costi di attivazione, dando così la possibilità di testare tutti gli innumerevoli vantaggi di questa tipologia di servizio.

Inoltre in genere viene regalato al cliente che vuole provare il servizio un bonus di benvenuto di 25€, che sarà possibile utilizzare per le telefonate ricevute nel primo mese. In questo modo verrà data la possibilità di testare il servizio da vicino e trovare la tariffa più idonea per il proprio lavoro e per le proprie esigenze. Dopo il primo mese gratuito sarà comunque possibile disdire il tutto senza problemi oppure continuare ad usufruire di questo utilissimo servizio di segreteria scegliendo tra 2 tipi di pacchetti, il pacchetto a consumo oppure il pacchetto all inclusive.

Un importo fisso mensile (39€), giustificato dal costo di avere a disposizione più segretarie reperibili per un’ampia fascia oraria, e uno variabile, a consumo, che dipende non dal tempo che la segretaria dedicherà alla vostra impresa, ma dal numero di chiamate effettive che verranno gestite nell’arco di tempo stabilito dal cliente.

Author: admin