Come funzionano i ledwall?

ledwall sono dei particolari dispositivi luminosi che si stanno diffondendo di recente. Sono formati da led a tre colori RGB in grado di riprodurre ogni tipo di immagine dal computer o dal video. Il segnale video viene poi riconvertito in un apposito formato. I ledwall sono molto usati anche nel settore commerciale, perché si possono riprodurre immagini e film promozionali di una determinata attività.

Questo sottolinea ancora una volta quanto è importante per gli esseri umani il senso della vista, in quanto vedere qualcosa con i propri occhi rassicura il consumatore, incentivandolo ad acquistare un determinato prodotto o servizio. Ma come funzionano i ledwall?

La gestione avviene tramite computer, da dove potrete programmare il vostro palinsesto scegliendo a che ora trasmettere alcuni spot pubblicitari o se farli sempre vedere continuamente. Potrete connettervi allo schermo tramite cavo ethernet oppure tramite wifi, o connettervi da remoto al computer posizionato all’interno del ledwall.

Il passo è un elemento determinante per conoscere esattamente le potenzialità dei ledwall. Ma cos’è il passo? E a cosa serve? Il passo, che viene definito anche interasse, corrisponde alla distanza che viene espressa in mm tra i led presenti all’interno di un ledwall. I passi dei ledwall possono essere così suddivisi: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 8 e 10.

Più piccolo è il passo e più sarà facile osservare il ledwall da vicino con una nitidezza molto elevata. Il passo può essere “tradotto” in metri da cui bisogna osservare il ledwall. Ovviamente per adoperare un ledwall ci vuole personale specializzato al fine di garantire una assistenza tecnica e un allestimento ottimali per tutta la durata del meeting o dell’happening.

E’ per questo che ci si deve rivolgere ad aziende specializzate nel settore intrattenimento e meeting, specialmente in metropoli molto grandi o località balneari, luoghi in cui sono molto frequenti degli eventi all’aperto. 

Author: admin